Molte donne presentano il problema dei capillari visibili sulle gambe. Un semplice inestetismo (la colorazione bluastra è dovuta all’intasamento dei globuli rossi a causa di problemi ormonali, sedentarietà o posizioni sbagliate) che però può condizionare la quotidianità di alcuni soggetti. La scienza medica, per riportare la situazione alla ormalità, ha approntato diverse tecniche – come la terapia sclerosanre e la terapia termica – basate sulla distruzione o la chiusura del capillare, poi smaltito dall’organismo.

L’ozonoterapia ha fatto un passo in avanti rispetto a tali tecniche, cercando di guarire i capillari in maniera più “naturale”: non distruggendoli, ma rivitalizzandoli attraverso l’ossigenazione del sague. Una terapia priva di effetti collaterali (ne abbiamo parlato in diversi post di questo sito), che risolve completamente il problema in poche sedute, al massimo 15.

L’ossigeno ozono terapia trova inoltre applicazione in diversi campi della medicina estetica, qui trovate un approfondimento.

Capillari blu? Si combattono con l'ossigeno ozono terapia

Capillari blu? Si combattono con l’ossigeno ozono terapia

Please follow and like us:

1 commento

  1. luisa Sorbara in luglio 8, 2020 il 9:37 am

    soffro di erpes zoste r dacirca 7 anni. con l’avvento del corona virus si è molto risvegliato causandomi dolore ai nervi cranici, prurito. ora si è spostato sulla parte sinistra della schiena. All’inizio( trascurato per ingnoranza del medico) ho avuto poche pustole. Ho faatto delle sedute di agopuntura e speso molti soldi…. Chiedo – avrei beneficio a fare l’ozono terapia? e i costi… Desidererei una risposta in merito Ho 77 anni, portati bene! grazie, Luisa Sorbara

Lascia un commento