Per la tua pubblicità su questo sito:
334.5616487 - info@ozono-terapia.org

Idrocolonterapia, a che serve e quali benefici dà la cura delle star?

L’idrocolonterapia con acqua ozonizzata è una forma di lavaggio intestinale finalizzata a curare i disturbi dell’apparato digerente e dell’intestino (stipsi, diarrea, meteorismo, colite, sindrome del colon irritabile, diverticoli, disbiosi, candida, parassiti e via dicendo). Ma non solo.

Tale terapia può avere benefici importanti anche per emorroidi, dermatosi, asma, calcoli uretrali, deficit immunitari, infezioni del tratto vulvo vaginale e intolleranze alimentari. Oltre a giocare un ruolo importante nella prevenzione del cancro del colon e ad essere uno strumento utile nella preparazione di indagini al colon o di interventi all’intestino. Secondo alcune fonti aiuta anche la riduzione del peso corporeo.

Inoltre dopo il trattamento viene spesso descritto dai pazienti uno stato di benessere generale, con miglioramento dell’umore e sensazione di leggerezza. Non a caso molte star di Hollywood si sottopongono a questa pratica medica per mantenersi giovani e in salute.

Ma per capire meglio di che si tratta andiamo con ordine, partendo dalla domanda più semplice: cosa è e a cosa serve il colon?

COSA E’ IL COLON?

Il colon è il tratto terminale dell’apparato digerente. Si occupa in particolare dell’assorbimento di acqua e di sale, oltre che di sintetizzare alcune vitamine liposolubi essenziali (a partire dalle sostanze di scarto) prima che siano espulse. In parole povere – e in  termini non medici – il colon può essere paragonato a una tubatura dell’acqua: se è ostruito i liquidi non defluiscono adeguatamente causando disturbi come la cattiva digestione e difficoltà di evacuazione. Ma anche sonnolenza, astenia, difficoltà di concentrazione etc.

 

COSA E’ L’IDRONCOLONTERAPIA?

L’idroncolonterapia è un trattamento disintossicante che, attraverso il lavaggio del colon, permette di rimuovere eventuali residui tossici del metabolismo alimentare, favorendo l’eliminazione della flora batterica alterata e la sua sostituzione con quella buona. Il lavaggio attraverso dei piccolissimi tubi che consentono il passaggio dell’acqua e dura circa 45 minuti.  Il trattamento non provoca dolore né spasmi. Prima e dopo è opportuno assumere fermenti lattici per riequlibrare la flora batterica.

 A COSA SERVE L’IDRONCOLONTERAPIA?

Nell’intestino è localizzato circa l’80 per del nostro potenziale immunitario: la flora batterica di tale organo, infatti, produce antibiotici naturali (come le vitamine K e B12) e rappresenta la prima barriera contro le infezioni. Inoltre è indispendsabile nella digestione e nella produzione di vitamine e aminoacidi. Se qualcosa non funziona si verifica la cosiddetta disbiosi, che provoca l’aumento di micosi (come la candida) e può ridurre l’attività del sistema immunitario intestinale (che da solo rappresenta l’80% di tutto il sistema di difesa dell’organismo). Le conseguenze possono essere diverse, a partire da numerose malattie infiammatorie e intolleranze alimentari.

L’IDROCOLONTERAPIA HA CONTRINDICAZIONI?

Tale terapia è sconsigliata in caso di infiammazioni in fase acuta e patologie dell’intestino in fase emorragica del tratto intestinale, ma anche in gravidanza e nei casi di grave insufficienza cardiaca. Inoltre è bene valutare con il proprio medico il da farsi in caso di recenti interventi chirurgici al colon e agli organi collegati.

Please follow and like us:

Lascia un commento





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: