L’ozonoterapia: alternativa ai farmaci nelle tendiniti traumatiche

Sono numerose le patologie artroreumatiche che è possibile trattare con l’ozonoterapia è lungo: colpo di frusta, artrosi lombo-sacrale, lombosciatalgie, gonartrosi, periartriti, sindrome del tunnel carpale, metatarsalgie, neuroma di Morton e… tendiniti.

La tendinite è una patologia che riguarda i tendini, con lesioni che possono essere traumatiche o atraumatiche (le meno diffuse), che possono essere causate da patologie come l’insufficienza renale cronica, la gotta o il diabete oppure da patologie infiammatorie croniche. In questo secondo caso la cura della tendinite consiste ovviamente nel trattamento della malattia di base.

Nelle rotture la terapia è chirurgica. Negli altri casi, oltre a riposo e ghiaccio, possono essere utilizzate tecniche innovative come la  crioultrasuonoterapia e il laser, ma nel caso i fatidi dovessero continuare può essere molto utile il ricorso all’ozono terapia, valido sostituto di farmaci e di tecniche mediche più invasive.

Ovviamente, però, deve essere il medico a indicare la soluzione giusta: qui trovate l’elenco degli ozonoterapeuti italiani.

 



L'ozonoterapia può essere applicata anche contro le tendiniti
L’ozonoterapia può essere applicata anche contro le tendiniti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: